Skip to main content

Questo test è disponibile anche nelle seguenti lingue:

Test woke

"Woke" è un termine gergale che si riferisce a uno dei movimenti sociali più importanti della società contemporanea. I suoi sostenitori si considerano attivamente coinvolti nella lotta contro l'ingiustizia sociale e la discriminazione, mentre le persone non woke tendono a considerarli estremisti o fuorvianti.

Sei woke? Per ciascuna delle seguenti affermazioni, indica qui di seguito quanto siete d’accordo.

Domanda 1 di 32

In generale, tutti i "modi di sapere" indigeni sono viziati da soggettività e pregiudizi, privi di oggettività e di prove.

Non sono d'accordo
Sono d'accordo

CONTINUARE

Il Test woke è stato sviluppato da IDRlabs.

Il test misura i seguenti aspetti dell'essere woke:

La lotta al potere implica (ciò che i woke considerano) una comprensione critica delle strutture sociali, delle dinamiche di potere e delle radici dell'oppressione. Per le persone woke, combattere il potere significa resistere o negare l'impatto storico e continuo della discriminazione basata su razza, genere, orientamento sessuale, classe e altre categorie sociali.

La giustizia sociale si traduce in ciò che coloro che sono woke vedono come un impegno attivo nella lotta per la giustizia sociale. Questo impegno può assumere varie forme, come la partecipazione alle proteste, l'organizzazione di iniziative della comunità, il sostegno ai gruppi emarginati e la promozione di cambiamenti politici.

Sfidare le norme implica sradicare o combattere quelle che coloro che sono woke considerano le norme e gli assunti oppressivi prevalenti che perpetuano le ingiustizie nella società. Il loro impegno a sfidare le norme incoraggia a mettere in discussione lo status quo, a esaminare i propri pregiudizi e a smantellare i sistemi che perpetuano le ineguaglianze.

La conoscenza alternativa denota un processo continuo di apprendimento e di impegno con quelle che coloro che sono woke vedono come esperienze vissute e modi di conoscere emarginati. Si tratta di rimanere informati su come le minoranze o altre culture possano avere modi alternativi di fare o comprendere il mondo e di impegnarsi con loro in un dialogo critico, educando sé stessi alla comprensione del mondo come derivante da queste diverse prospettive.

La solidarietà intersezionale implica ciò che coloro che sono woke vedono come una promozione di empatia verso i gruppi emarginati e un senso di solidarietà verso coloro che lottano per il cambiamento sociale. Implica il riconoscimento dell'umanità come bene condiviso e la difesa dei diritti e della dignità di tutti gli individui.

Dare potere agli sfavoriti: secondo i sostenitori del movimento woke, gli individui moralmente consapevoli hanno il dovere etico di dare potere alle persone e alle comunità emarginate, in modo da sfidare le ingiustizie e creare una società più equa. I sostenitori del movimento woke credono che il potere collettivo di queste azioni porterà a un cambiamento positivo.

Cittadinanza globale: tra le persone woke, il cambiamento morale ed etico che cercano si estende oltre i confini locali e nazionali, riconoscendo l'interconnessione delle questioni globali e la necessità di solidarietà tra le comunità. Le persone woke tendono quindi a promuovere una prospettiva globale sulla giustizia sociale e sui diritti umani, spesso sostenendo la migrazione e utilizzando slogan come "nessun essere umano è illegale".

Sostenibilità climatica: i sostenitori del movimento woke vedono la crisi climatica non solo come una grave minaccia per il pianeta, ma si preoccupano anche di come il cambiamento climatico possa avere un impatto sulle comunità vulnerabili, come quelle dei Paesi in via di sviluppo. Per loro, il cambiamento climatico non è solo una questione scientifica o economica, ma anche morale, profondamente intrecciata con la ricerca della giustizia sociale.

Il termine "woke" è un termine gergale che si riferisce alla consapevolezza e al coinvolgimento attivo nella lotta contro l'ingiustizia sociale e la discriminazione. Essere "woke" implica una consapevolezza critica delle disuguaglianze sociali, un impegno ad agire per il cambiamento sociale e la volontà di sfidare lo status quo.

Il Test woke trae ispirazione dalle ricerche sulla letteratura pertinente e sulle pratiche metodologiche. Sebbene il Quiz woke tragga ispirazione da diversi campi di ricerca, non può essere utilizzato per fornire valutazioni cliniche o una valutazione accurata della propria personalità. Le valutazioni cliniche devono sempre essere effettuate in collaborazione con un professionista della salute mentale. Per ulteriori informazioni sui nostri test e quiz online, consultare i nostri Termini di servizio.

Perché utilizzare questo test?

1. Gratuito. Il Test woke viene fornito gratuitamente e consente di ottenere i punteggi relativi al proprio stato woke, come definito dai concetti di Lotta al potere, Giustizia sociale, Sfidare le norme, Conoscenza alternativa, Solidarietà intersezionale, Dare potere agli sfavoriti, Cittadinanza globale e Sostenibilità climatica.

2. Controlli statistici. I punteggi del test vengono registrati in un database anonimizzato. L'analisi statistica del test viene condotta per garantire la massima accuratezza e validità dei punteggi.

3. Realizzato da professionisti. Il presente test è stato realizzato con il contributo di persone che lavorano professionalmente nella psicologia e nella ricerca sulle differenze individuali.